Frutta Secca

Con il nome di frutta secca chiamiamo comunemente noci, nocciole e mandorle.

Il consumo di frutta secca è consigliato come spuntino di metà mattina o metà pomeriggio in grado di agire come uno “spezza fame”. Il quantitativo consigliato può variare in base alle caratteristiche e alle attività svolte dalla persona: uno sportivo potrà mangiare di più rispetto a una persona sedentaria. Di solito però il quantitativo medio va dai 15 ai 30 grammi al giorno.

Filtri attivi